venerdì 12 aprile 2013

Un dolce freddo per una primavera che tarda ad arrivare...


Oggi vi propongo una bella meringata, facilissima da realizzare e se avete ospiti a cena farete un figurone! Ammetto che a casa mia il gelato si mangia anche a dicembre, forse esageriamo, ma credo che la meringata sia un dolce che va bene in tutte le stagioni dell'anno, e fatta così è davvero semplice. Io ho scelto un gelato gusto crema, andava benissimo anche un fior di latte in quanto il gelato non deve coprire il gusto della meringa e della panna, entrambe molto delicate. Provate!

Meringata crema e cioccolato
Ingredienti:
Albume d'uovo 300 g
Zucchero semolato 650 g
Gelato alla crema artigianale 1 vaschetta
Cioccolato fondente 60 g
Panna fresca da montare 1/2 l
Zucchero semolato 2 cucchiai
Procedimento:
Come prima cosa preparate la meringa che avrà una cottura abbastanza lunga, montate l'albume con 1/3 dello zucchero e, quando la massa è ben ferma, incorporate lo zucchero restante a bassa velocità o addirittura a mano con la spatola, non preoccupatevi se rimangono i granuli dello zucchero, aiuteranno a far cuocere la meringa molto meglio e nella cottura si scioglieranno. Quando la massa sarà bella soda, preparate due dischi di meringa col sac a poche (segnatevi le circonferenze con la matita sul retro della carta da forno), io ne ho fatto uno più grande e uno più piccolo in modo da avere, a dolce finito, una forma simile a quella dello zuccotto, più grande sotto che va rimpicciolendo verso l'alto. Con la meringa restante formate dei piccoli spumini che serviranno per la decorazione finale, io li ho spolverati di zucchero al velo così in cottura screpoleranno un pochino, se li desiderate belli lucidi non lo fate. Infornate a 110° ... e trovatevi qualcosa da fare per le successive 2 ore!
Fate sciogliere a bagno maria o al microonde il cioccolato fondente, quando la meringa è cotta e fredda potete montare il dolce. Sul disco più grande mettete, aiutandovi con una spatola,  il gelato alla crema alternandolo con il cioccolato fuso colato sopra con un cucchiaino, a contatto col gelato freddo il cioccolato indurirà conferendo croccantezza al dolce, tappate col secondo disco e riponete in freezer. Nel frattempo montate la panna con i due cucchiai di zucchero, quando è della consistenza giusta mettetela nel sac a poche, estraete la meringata dal freezer e iniziate la decorazione. Finite il dolce con gli spumini e magari con qualcuno di essi sbriciolato. Rimettetela in freezer e 10 minuti prima di tagliarla passatela in frigo.